“IL” matrimonio del 2018

Lovography studio crede nell’amore universale! L’Amore è l’energia più grande e bella che ci sia, quella che ci rende uguali, che non ha religione e bandiere, per cui vale la pena vivere…

Di recente ho avuto il privilegio di essere scelto come fotografo per il matrimonio same sex di Angelo e Yang, uno stilista e l’altro attore, due cari amici, due uomini incredibili.
Prima di raccontarvi il primo dei tre giorni di matrimonio attraverso le mie immagini, vi riporto qui le parole di un’invitata che ha espresso appieno le emozioni vissute: “Dopo un percorso lungo e tortuoso, un numero infinito di gioie costellato da un egual numero di grandi difficoltà, finalmente possono chiamarsi marito&marito. Per tre giorni gli sposi sono stati circondati dall’amore di amici fantastici da tutto il mondo, che hanno sfidato il caldo e la stanchezza e hanno interrotto le loro vacanze solo per potere essere lì ad abbracciarli. “Yangelo” sono fatti così: capaci di far circolare fiumi d’amore, di riunire armonicamente persone che parlano lingue diverse, praticano religioni e forme d’amore differenti. Mi ritengo davvero fortunata per esserci stata insieme alla mia famiglia: mi sono emozionata nel profondo e ho provato orgoglio per questi due uomini coraggiosi, che hanno lottato fino in fondo per il riconoscimento del loro amore. I feel blessed”.
Questa festa di matrimonio si è svolta nel meraviglioso Shambala di Milano con un rito sciamanico, definito “il matrimonio del 2018” dalle riviste italiane. Cit. ANSA Lifestyle (vedi link):

http://www.ansa.it/canale_lifestyle/notizie/societa_diritti/2018/08/26/altro-che-i-ferragnez-il-matrimonio-dellanno-e-di-angelo-cruciani-e-dellattore-yang_b8acf913-a82a-4a9e-afcb-c70b13d8ddf2.html

 

Lovography studio believes in universal love, since Love is the greatest and most beautiful energy ever, the one who makes us human and equal; for this energy is it worth to live.
Recently I had the privilege to be the official photographer at the wedding of Angelo and Yang, a fashion designer and an actor, two dear friends and incredible men.
Before narrating you the first of the three wedding days through my pics, I would like to describe the emotions experienced by the guests through the words of one of them: “After a long and tortuous path, an endless number of joys scattered by an equal number of big difficulties, at last they can call themselves groom&groom. For three days the newlyweds have been surrounded by the warmth of fantastic friends from all over the World, who faced heat and tiredness and who suspended their holidays just to hug them. This is the way “Yangelo” truly are: they are able to cause rivers of love to flow, to gather harmoniously people who speak various languages, who practise different faiths and kinds of love. I considered myself really lucky to be there with my family: I felt touched in deep and highly proud for these two brave men, who struggled to the bottom for their love to be recognised. I feel blessed.”
The first wedding day was being held at Shambala, Milan, with a Shamanic ritual.